Il mito cristianizzato

Fedra/Ippolito e Edipo nel teatro francese del Seicento
 Taschenbuch
Sofort lieferbar| Lieferzeit:3-5 Tage I

78,95 €*

Alle Preise inkl. MwSt. | ggf. zzgl. Versand
ISBN-13:
9783039109661
Einband:
Taschenbuch
Erscheinungsdatum:
17.02.2006
Seiten:
260
Autor:
Daniela Dalla Valle
Gewicht:
416 g
Format:
226x154x20 mm
Sprache:
Italienisch
Beschreibung:
Exklusives Verkaufsrecht für: Gesamte Welt.
Dal contenuto: Il mito di Fedra e Ippolito nelle letterature classiche e francese prima di Racine - Prima di Racine - Variazioni intorno al mito di Fedra e Ippolito - Fuori dalla Francia - Racine - Il mito di Edipo (e dei Labdacidi) dalla letteratura greca al Seicento francese - Edipo prima di Corneille - Variazioni accanto al mito di Edipo - Corneille - Dopo Corneille - Ippolito e Edipo in una "nouvelle tragique": L'Hyppolite Sarmate di Jean-Pierre Camus.
Il volume, diviso in due parti, analizza in che modo due miti classici impostati sull'incesto - quello di Fedra e quello di Edipo - vengono ripresi, rielaborati e trasformati nella letteratura teatrale francese del Seicento. Accanto a problemi letterari e teatrali che emergono da questo insieme di analisi, l'elemento ideologicamente dominante è l'inserimento del discorso religioso cristiano sulla tematica mitica: la cristianizzazione del mito, dunque, che serve a modernizzarlo. È proprio in questo senso che anche i due testi centrali, la Phèdre di Racine e l' dipe di Corneille, vengono riletti e riproposti ai lettori di oggi.